Trekking «con soggiorno tenda durante la notte» Albania Adventure

Tour program: 

9 giorni / 8 notti

Day 1: 

Aeroporto “Nene Tereza ’’ - Vermosh

Le nostre guide vi riceveranno gia` all’aeroporto “Nene Tereza ’’, da cui, il nostro viaggio proseguira` in direzione Vermosh, il quale rappresenta il paesino piu` isolato del versante occidentale Albanese confinante con il Montenegro.

Si avra` la vera sensazione di ritorno nel passato. Gia` abbandonato al proprio destino durante gli anni del comunismo, custodisce perfettamente tuttora le sue caratteristiche case in pietra. Ci vorrebbero 5 ore e 30 minuti circa per arrivarci a bordo di macchine  fuori strada 4x4. L’ultimo tratto prima del arrivo riservera` un impressionante viaggio del tutto off road.

Una volta arrivati a Vermosh, verra` allestito il campeggio per due notti dove anche si pranzera`. Di pomeriggio si avra` il modo di poter esplorare il paesino e visitare la sua chiesa. Successivamente si tornera` al campeggio,  ci si riunira` a discutere il da farsi per il viaggio del giorno dopo e si cenera` intorno al fuoco. 

Day 2: 

Vermosh - Maja e Markules, alta 2186 m, 8-9 ore di viaggio, livello T3 di difficolta`

Si partira` mattina presto percorrendo un sentiero che attraversa Maja e Zeze e le Monagne Verdi di Perbica affinche` si raggiunga la Maja e Markules alta 2186 m. Viste spettacolari, paesaggi mozzafiati che rimarrano indelebili nella vostra memoria. Un’esperienza indimenticabile per gli amanti della natura selvaggia.

Dalla Cima di Kui Vermoshit si rientrera` al campeggio di Vermosh, dove gradirete il profumo di un barbecue` fatto appositamente per voi.

Day 3: 

 

Vermosh - Maja e Grebrenit, 1836 m di altidudine - Lepush

Partenza da Vermosh ore 7 del mattino, direzione Lepush, 1262 m sul livello del mare, situatosi al nord di Albania nel distretto “Malesia e Madhe’’, confinante con il Montenegro.

Per arrivarci bisognerebbe attraversare la Maja e Grebrenit, alta 1839 m, a un livello T2 di difficolta`, scendendo  giu` per il Qafa e Bordolecit, raggiungendo cosi` Lepush. Sembrerebbe che questo paesino remote nel cuore delle Alpi sia sopravvissuto nel corso degli anni. E` esattamente qui nel villaggio, su un piccolo prato, che offre un bel panorama, che verra` allestito il campeggio.

Day 4: 

Lepush - Gropat e Koprishtit 1960 m 

Ci si svegliera` presto affinche` si smonti il campeggio per poi partire in direzione Gropat e Koprishtit alte 1960 m a un livello T3 di difficolta`.

Verranno a far parte del gruppo anche due muli, i quali ci saranno di aiuto nel trasportare il materiale contenente il campeggio.

Una breve sosta per pranzare e di nuovo si riprende il cammino in direzione Gropat e Koprishtit dove il campeggio verra` allestito nelle vicinanze delle malghe alpine, le quali, com’e` di tradizione secolare da queste parti, restono funzionanti  durante tutta la stagione estiva. 

Day 5: 

Le Gropat e Koprishtit 1960 m - Liqeni i Pejes 1640 m

Ci si sveglierera` mattina presto. Dopo si smontatera` il campeggio e  si approvvigionera` di acqua fresca, visto che, non si avra` piu modo di farlo sino all’arrivo alla destinazione in serata. I muli ci saranno indispensabili per trasportare gli approvvigionamenti d’acqua nonche` altri utili equipaggiamenti.

Ci vorrano almeno 7 ore di cammino a un livello T3 di difficolta`, durante il quale verra`percorsa la vallata tra la Maja e Prozmi 2452 m e la Maja e Madhe 2552. Dopo questa attraversata, per pranzo si fara` un picnic.

Maja e Arapit ci fara` da guida per un bel po` di tempo mentre ci si mettera` in cammino verso Liqeni i Pejes ad un livello inferiore, 1640 m circa.

Contrariamente alle notti precedenti, stavolta il campeggio sara` gia` allestito da altre guide Albania Adventure, le quali saranno gia` arrivate da un’altra vallata  e avranno preparato  per noi la meritata cena che verra` gustata intorno al fuoco.

Day 6: 

Liqeni i Pejes 1640 m - Maja e Jezerces 2692 m

Ovviamente che si tratti della giornata piu` difficile e faticosa, in quanto si puntera` alla conquista della cima piu alta delle Alpi. La cima alta 2692 m sembra toccare il cielo. La partenza avra`luogo prestissimo al mattino affinche` si possa evitare la scalata durante le ore calde della giornata.

Si lasciera` dietro il Liqeni i Pejes per poi iniziare il cammino in salita in direzione Maja e Jezerces 2692. Si tratterebbe di un’avventura lunga 10-11 ore circa, a un livello T5 di difficolta`. La vista in cima di Jeserca e dir poco sorprendente. La conquista di questa cima,  denominata diversamente come “La reggina delle Alpi” rappresentera` il trofeo di quest’avventura del tutta Albanese. Lassu` in cima, oltre allo spettacolare paesaggio, si trova una cassetta metallica, dentro la quale si custodisce un libro su cui vengono scritti i nomi di tutti alpinisti che la conquistano.

Dopo aver fatto una breve pausa e aver mangiato qualcosa si riprendera` a camminare verso il paesello di Okol, il quale rappresenta effettivamente il punto piu alto della valle di Theth.

Una volta a Theth , il campeggio sara` di nuovo pronto per accogliervi e si trascorrera` la serata intorno al fuoco.   

 

Day 7: 

Okol - Theth - Okol

Questa sara` una giornata tranquilla, la quale verra` dedicata  piuttosto alla gita rilassante e alla ricognizione del famoso Theth, diversamente denominato anche  come “L’ultimo paradiso europeo”. Il paese, di una straordinaria bellezza, si trova nella parte piu occidentale della valle Lugina e Shales, nel cuore delle Alpi.

Le riccheze naturali della zona assieme ad un cospicuo patrimonio storico - culturale della popolazione autoctona rappresentano le fondamenta  importanti allo sviluppo del turismo. Su questo argomento ha scritto pure l’illustre alpinista Georg Heinshener, il quale lo ha descritto, indubbiamente come il luogo piu idoneo per sviluppare il turismo tra le Montagne Verdi "Bjeshket" dell’Albania del Nord, paragonandolo addirittura alle bellezze  e all’incanto del Tirolo, in Austria. Nel corso della giornata si avra` il modo di visitare: Il vecchio mulino ad acqua, la chiesa, in quanto uno dei simboli di Theth, la Torre di isolamento  nonche` la Cascata di Theth. Ci sara` un pranzo sulla riva del fiume a base di una grigliata di trotte fresche.

In serata si fara` ritorno al campeggio, dove intorno al fuoco si potra`conversare su questa esperienza selvaggia, unica condotta tra le Alpi d’Albania.  

Day 8: 

Theth - Tirana

Dopo colazione, verra` smontato il campeggio e si partira` in direzione di Tirana, la capitale Albanese.

Sara` una giornata un pochino diversa in quanto pian pianino si iniziera` a tornare nella vita civilizzata. Dopo la sistemazione in un albergo al centro della capitale si avra` il modo di poter conoscersi con la citta`, dove ci si potrebbe accorgere dei vialoni, osservare il mosaico monumentale sulle mura del museo nazionale e tant’altro che riguarda la gloria dell’Indipendenza dell’Albania. Un piccolo spostamento verso l’aerea chiamata “Bllok”, facendo riferimento alla vecchia nomenclatura del regime comunista e una gita nella casa del ex-dittatore Enver Hoxha. Questa e` la zona piu viva della citta`, piena di bar, clubs e ristoranti ecc.. 

Day 9: 

Tirana - Aeroporto “Nene Tereza’’

A seconda dell’orario partenza del vostro volo si viaggera’ verso l’aeroporto “Madre Teresa”.

Contact Us